WINTER CLASSIC FOUR MILES: BOULDER, COLORADO

January 31, 2015

F2015-01-31 08.46.23inalmente sono tornato in gara!!! Era dal 28 settembre (Trail degli Eroi) che non mi attaccavo un pettorale sulla maglietta e devo dire che avevo proprio voglia di risentire quella sensazione che solo la gara può darti.

Sia chiaro, non una gara particolare la Winter Classic Four Miles, solo un cross di 4 miglia (6,7 km) completamento piatto e molto veloce; non certo il mio format preferito!! Ma la compagnia di tre amici (Wouter, Paolo e Owen) e l’occasione di correre in compagnia non me la sono fatta sfuggire!! E devo dire che sono anche soddisfatto, non tanto per il risultato (20° in 24’10 – 3’35”/km) ma per le sensazioni.

Nonostante i km e metri di dislivello fatti nelle ultime settimane e il poco riposo ero abbastanza brillante. Incredibile il livello dei partecipanti, nonostante fosse una “garetta” (sabato prossimo ci saranno i Campionati USA di CX proprio a Boulder, con tutti  i migliori americani in gara).

Ecco la classifica, i primi hanno girato a 3’02”/km !!!

2015-01-31 11.05.48In ogni caso l’obiettivo è quello di fare una gara sui 50 km ad aprile-maggio. Per ora mi accontento di scalare Green Mountain, Flatirons, Mt. Sanitas.

Devo ammettere che prima di arrivare in Colorado non avevo nessuna pretesa sull’allenamento, anzi, pensavo che mi sarei accontentato di 3-4 uscite settimanali…invece come potete vedere… a gennaio ho fatto solo due giorni di riposo (di cui uno per il viaggio!).

GENNAIO: 33 allenamenti – 36h – 380 km (80% trail) – 9100 D+

Beh, non posso essere più soddisfatto di così, anche perché ora l’effetto quota non lo sento più e i ritmi sono notevolmente aumentati rispetto ai primi 15 giorni. Inoltre, visto che la compagnia non manca, ho anche iniziato a fare qualche lavoro di qualità, che da solo difficilmente farei.

Per chi vuole continuare a seguirmi trova gli allenamenti su STRAVA , le foto su INSTAGRAM

Screen Shot 2015-01-31 at 14.36.52

 

 

1 Comment

  1. Reply
    Nicola Giovanelli » BEHIND THE ROCKS: DEBUTTO E VITTORIA

    […] dopo 3 mesi di permanenza in Colorado è arrivato il momento della prima vera gara della stagione (avevo già fatto un cross di 4 miglia a fine gennaio): Behind the Rocks, un trail di 50 km (1200 m D+) nel deserto dello Utah. Per chi è appassionato […]

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *